Molto altro

Arancine

VALORI NUTRIZIONALI MEDI
per 100 grammi

Valore energetico
n.d
Proteine
n.d
Carboidrati
n.d
Grassi
n.d

I valori sono calcolati su base teorica secondo i dati del CREA, Centro di Ricerca per gli alimenti e la nutrizione

Arancine siciliane

Gli Arancini di riso, più comunemente chiamati “Arancine palermitane”, sono una gustosa specialità  della cucina siciliana, con ripieno di riso, e devono il proprio nome ‘Arancino’ o ‘Arancina’ (su cui si è espressa anche l’Accademia della Crusca!) per la somiglianza con l’arancia. L’arancina deve essere grande come il palmo della mano, per quanto riguarda la forma, ma può essere anche conica, probabilmente perché ispirata all’Etna, a pera o rotonda a seconda del ripieno e della zona regionale. Nella tradizione siciliana le arancine si mangiano nel giorno di Santa Lucia che cade ogni 13 dicembre. Adatte ad essere consumate sia come spuntino che come antipasto, primo piatto o addirittura piatto unico, puoi scegliere diverse varianti: prosciutto cotto e mozzarella, avvolto in una croccante panatura dal colore dorato, la classica arancina al ragù con timballo di riso, o al sugo alla norma. Bontà da non perdere!

**** o *** (-18°C) congelatore vedi scadenza.** (-12°C) congelatore 1 mese.* (-6°C) congelatore una settimana nello scomparto del ghiaccio 3 giorni, frigorifero 1 giorno. Una volta scongelato non ricongelare e consumare entro 24h previa cottura.
Disporre il prodotto congelato (senza sovrapporre ) in una teglia con carta forno. Mettere in forno ventilato per circa25/35 minuti ad una temperatura di 180°C circa. Servire caldo.
Prosciutto cotto e mozzarella, al ragù e alla norma.
L’arancina è un tipico piatto della tradizione siciliana. Preparata con riso a grani corti, viene cotto al dente e poi condito con sugo di pomodoro, ragù di carne, piselli e formaggio. Il riso viene modellato a forma di pallina, generalmente delle dimensioni di un arancia, e poi viene passato nella panatura a base di pangrattato. A questo punto, l’arancina viene fritta in olio caldo fino a ottenere una crosta dorata e croccante.
L’arancina è famosa per il suo ripieno gustoso e variegato. Mentre la versione più tradizionale prevede il ragù di carne, esistono anche varianti con prosciutto, formaggio, melanzane, funghi e altre combinazioni di ingredienti. La scelta del ripieno può variare a seconda delle preferenze personali e della tradizione regionale.
L’arancina è un piatto molto apprezzato per il suo sapore ricco e il contrasto tra la crosta croccante e il morbido riso all’interno. È spesso consumato come cibo da strada, ma può anche essere servito come antipasto o come piatto principale in occasioni speciali. L’arancina è diventata un simbolo della cucina siciliana e una delizia che conquista i palati di molte persone.
Ecco alcune varianti di arancina:
1. Arancine alle melanzane e mozzarella: introduci uno strato di melanzane grigliate e mozzarella nel ripieno. Questa opzione vegetariana aggiunge un tocco di cremosità e sapore affumicato.
2. Arancina con salsiccia e funghi: arricchisci il ragù di carne con salsiccia saporita e funghi. Questa versione aggiunge profondità al gusto e una nota terrosa al ripieno dell’arancina.
3. Arancina dolce con ricotta e cioccolato:
Trasforma l’arancina in un dessert delizioso aggiungendo un ripieno di ricotta dolce e gocce di cioccolato.

VALORI NUTRIZIONALI MEDI
per 100 grammi

Valore energetico
n.d
Proteine
n.d
Carboidrati
n.d
Grassi
n.d

I valori sono calcolati su base teorica secondo i dati del CREA, Centro di Ricerca per gli alimenti e la nutrizione

Prodotti della stessa categoria


Prodotti della stessa categoria

Ricette correlate


Ricette correlate

Sapore di Mare,
Sapore di qualità

Gamberi marinati alla griglia

Ingredienti per 4 persone

8 gamberi interi
4 zucchine
1 cipolla di Tropea
...

Login / Registrati

Hai la Conchiglia Card e sei già registrato?

Hai la Conchiglia Card ma non sei ancora registrato?

Non hai ancora
la Conchiglia Card?

Questa sezione tornerà disponibile a breve!