11 Gennaio 2022

Menu di pesce detox per depurarsi dopo le feste!

Vi è scappata la forchetta nelle ultime settimane? Niente paura, per iniziare l’anno con il piede giusto si ritorna a regime a tavola dopo gli eccessi (giustificati!) delle feste. Un piano alimentare sano ed equilibrato non significa necessariamente rinunciare a tutto, ma vuol dire semplicemente eliminare dalla nostra quotidianità i cibi troppo calorici, grassi o salati, e magari fare gli abbinamenti per assumere il giusto quantitativo di nutrienti giornalieri!

Il nostro amato pesce rientra a pieno diritto nella schiera di alimenti detox.

Certo però, non tutto il pescato contiene la stessa quantità di calorie e di conseguenza non è leggero in egual modo, quindi, è bene fare attenzione a cosa scegliere: via libera al tonno e al pesce azzurro come sardine, alici e sgombro, sogliola e merluzzo.

I pesci magri sono particolarmente adatti ai regimi dietetici perché apportano un elevato valore proteico e un basso apporto di grassi.

I metodi di cottura più indicati per ottenere un piatto leggero sono al vapore, al forno, alla griglia o bollito, a cui è possibile aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva a crudo.

La scelta del metodo di cottura è influenzata dalla quantità di grasso contenuta nel pesce.

Per i pesci magri, che hanno meno del 3% di grasso come l'orata, la sogliola, il merluzzo, sono preferibili i metodi di cottura che consentono alle carni dei pesci di mantenere corposità e sapore, come in umido e a vapore, Ecco quindi alcune ricette per un menu di pesce a base dei nostri pesci più leggeri, ideali da inserire nei vostri menù depurativi!

Sogliola

La sogliola è caratterizzata da carni magre, digeribili e dal gusto delicato, apprezzate sia dai grandi che dai piccini. Avete mai provato gli involtini con questo tipo di pesce? Gli involtini di sogliola con funghi champignon, serviti su un letto di pomodoro e basilico, sono leggeri e saporiti, perfetti per un secondo piatto sano, ma che non rinuncia alla bontà!

Involtini di sogliola e champignon

con pomodoro e basilico

Branzino

Il branzino e il filetto di branzino, conosciuti anche con il nome di “spigola” sono pesci ricercati per il loro sapore, ricchi di proteine e poveri di grassi. Si prestano a numerose ricette, dalla cottura del filetto di branzino in padella, al ripieno della pasta fresca, dal sugo per la pasta al pesce, al forno o alla griglia e anche in crosta di sale. Ecco un piatto semplice a base di filetto di branzino con mix di verdure leggere e drenanti come cetrioli, pomodori, insalata, e un tocco di feta. Un pranzo veloce, leggero e nutriente!

Filetto di branzino tricolore in padella

Tonno

Poche calorie, grassi buoni, tante proteine, il tonno è uno degli alimenti più indicati per le diete ipocaloriche o degli sportivi e si presta a tantissime ricette, anche light. Il tonno al pesto di menta è una di queste: genuina e prelibata, è una delle migliori ricette per chi ama assaporare il tonno appena scottato accompagnato da un aromatico e fresco pesto di menta che aggiunge colore e gusto alla preparazione.

Tonno al pesto di menta

Merluzzo

Il merluzzo e i filetti di merluzzo surgelati sono pesci magri appartenenti alla categoria dei pesci bianchi ricchi di sali minerali e proteine. Caratterizzato da carni altamente digeribili, il merluzzo garantisce un’alimentazione sana ed equilibrata per il suo apporto nutrizionale. Semplice, ma d’effetto, questa ricetta Fiori di merluzzo nordico agli agrumi è un abbinamento classico tra pesce ed agrumi che, grazie all'aggiunta dei pinoli e dei cetrioli, acquisisce più gusto e freschezza fin dal primo assaggio.

Fiori di merluzzo nordico agli agrumi

Pesci azzurri

- Alici

Le alici appartengono alla categoria dei pesci azzurri e si distinguono per l'elevato apporto proteico e vitaminico, grassi Omega-3, e un notevole livello di ferro, fosforo e calcio. Per un pasto veloce, leggero ma nutriente vi proponiamo questi crostini con alici e peperoncino che uniscono i benefici delle alici con le proprietà del peperoncino, ottimo per circolazione e digestione (senza però esagerare!) da gustare preferibilmente con pane integrale, di farro o di kamut.

Crostini con alici e peperoncino

Sgombro

Il pesce azzurro per eccellenza, lo sgombro è considerato un integratore naturale in quanto ricco di minerali, vitamine e proteine nobili. Si presta a numerose ricette, tra cui vi proponiamo Sgombro in crosta di mandorle e capperi qui cotto al forno con l’aggiunta di mandorle, timo e capperi. Una ricetta per accompagnare le vostre cene, ma ottima anche come antipasto di pesce: ricco di gusto senza appesantire troppo! I benefici? Mantiene l’organismo sano e aiuta a prevenire disturbi cardiovascolari.

Sgombro in crosta di mandorle e capperi

Altri articoli del Blog


Altri articoli
del Blog

Segui la rotta della
Conchiglia Card
e scopri tutti i vantaggi

D.I.MAR. s.r.l.
P.IVA e C.F. 01140570431 – Cap. Soc. € 5.000.000,00 i.v. – Iscrizione R.E.A. MI n.1972279 – © 2021-22 SAPORE DI MARE – Tutti i diritti riservati – CODICE ETICOCREDITS

PRIVACY POLICY  –  COOKIE POLICY

D.I.MAR. s.r.l.
P.IVA e C.F. 01140570431 – Cap. Soc. € 5.000.000,00 i.v. – Iscrizione R.E.A. MI n.1972279 – © 2021-22 SAPORE DI MARE – Tutti i diritti riservati – CODICE ETICOCREDITS

PRIVACY POLICY  –  COOKIE POLICY

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Gamberi marinati alla griglia

Ingredienti per 4 persone

8 gamberi interi
4 zucchine
1 cipolla di Tropea
...

Login / Registrati

Hai la Conchiglia Card e sei già registrato?

Hai la Conchiglia Card ma non sei ancora registrato?

Non hai ancora
la Conchiglia Card?

Questa sezione tornerà disponibile a breve!