Polpettine di polpo giapponesi Takoyaki

RICETTE SITO SDM_1024x731_Tavola disegno 1

4 persone

>40 min

Ingredienti

Polpo 100 g, bollito
FARINA 160 g, tipo 00
1 UOVO
BRODO DI PESCE 300 ml
Zenzero rosso, sott'aceto
Sale, 1 pizzico
Zucchero, 1 cucchiaino
Erba Cipollina, un mazzetto
Salsa Takoyaki
Maionese q.b

Preparazione

Pietanza tipica dello street food giapponese a base di polpo avvolto in una gustosa pastella fritta.

Le Takoyaki sono delle golosissime polpette fritte giapponesi a base di polpo, tipiche della cucina di Osaka, una vera e propria eccellenza dello street food giapponese. Farle in casa è molto più semplice di quello che si pensi, basta seguire questi brevi passaggi per preparare la pastella tipica a base di brodo e farina in cui è racchiuso un pezzettino di polpo.

  1. Pulite bene il polpo dopo averlo scongelato e fatelo bollire per 10 minuti, scolatelo e tagliate i tentacoli a cubetti. Nel frattempo preparate anche un trito di erba cipollina e radice di zenzero.
  2. Preparare la pastella con la farina, le uova, il brodo di pesce, un pizzico di zucchero e di sale e lavorate con le fruste fino ad ottenere una consistenza omogenea e densa.
  3. Scaldate la padella con olio di semi, quando l’olio è ben caldo versare le polpette ottenute da un cubetto di polpo aromatizzato con erba cipollina e zenzero ricoperto di pastella, cuocete per qualche minuto fino a quando le polpette saranno emerse in superficie completamente dorate. Servite subito le takoyaki con una salsa otafuku o con una sfiziosa maionese al curry!

4 persone

>40 min

Ingredienti

Polpo 100 g, bollito
FARINA 160 g, tipo 00
1 UOVO
BRODO DI PESCE 300 ml
Zenzero rosso, sott'aceto
Sale, 1 pizzico
Zucchero, 1 cucchiaino
Erba Cipollina, un mazzetto
Salsa Takoyaki
Maionese q.b

L’idea in più

Per ricreare l’iconica forma sferica delle polpette takoyaki(da tako, che significa polpo, e yaki, che vuol dire cotto alla piastra) ci si serve di una particolare piastra, fatta di una serie di incavi tondi in cui è versato il composto che darà la caratteristica forma alle polpette.

L’idea in più

Per ricreare l’iconica forma sferica delle polpette takoyaki(da tako, che significa polpo, e yaki, che vuol dire cotto alla piastra) ci si serve di una particolare piastra, fatta di una serie di incavi tondi in cui è versato il composto che darà la caratteristica forma alle polpette.

L'abbiamo preparata con

decoration2

Polpo

Il polpo surgelato, da non confondere con il polpo congelato, chiamato anche piovra, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidaea a basso contenuto calorico, fonte di calcio, fosforo e potassio. Grazie alle sue carni tenere e sode e dal gusto…

L'abbiamo preparata con

Polpo

Il polpo surgelato, da non confondere con il polpo congelato, chiamato anche piovra, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidaea a basso contenuto calorico, fonte di calcio, fosforo e potassio. Grazie alle sue car…

L'abbiamo preparata con

Polpo

Il polpo surgelato, da non confondere con il polpo congelato, chiamato anche piovra, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidaea a basso contenuto calorico, fonte di calcio, fosforo e potassio. Grazie alle sue carni tenere e sode e dal gusto…

Ricette correlate


Ricette correlate

Segui la rotta della
Conchiglia Card
e scopri tutti i vantaggi

Gamberi marinati alla griglia

Ingredienti per 4 persone

8 gamberi interi
4 zucchine
1 cipolla di Tropea
...

Login / Registrati

Hai la Conchiglia Card e sei già registrato?

Hai la Conchiglia Card ma non sei ancora registrato?

Non hai ancora
la Conchiglia Card?

Questa sezione tornerà disponibile a breve!