Spiedini di polpo e salsiccia alla peruviana

SITO_spiedini-di-polpo-1024x731

2 persone

>40 min

Ingredienti

1 kg g di polpo (di cui useremo 400 g circa di tentacoli)
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di pepe nero ingrani
sale qb
400 g di salsiccia di maiale
1 peperoncino rosso (piccantezza a piacere)
per la marinatura:
1 cucchiaio di patè di peperoncino
1 cucchiaino di semi di annatto (opzionale)
½ cucchiaino di cumino in polvere
olio di oliva qb
½ cucchiaino di origano secco
½ cucchiaino di paprika in polvere
1 spicchio d’aglio schiacciato
pepe nero macinato qb

Preparazione

Questi anticuchos, in spagnolo “spiedini”, sono tra i più famosi piatti dello street food peruviano.

Una delizia sudamericana che alterna carnosi tentacoli di polpo a bocconcini di salsiccia piccante, da cuocere sia sulla piastra di casa che sulle braci di un barbecue. La ricetta tradizionale si prepara con la salsiccia huachana, una preparazione tipica peruviana difficile da reperire in Italia. Si tratta di un impasto di maiale, lardo e spalla, profumato di semi di annatto, cumino, succo di arancia e patè di peperoncino. Per poter riprodurre i profumi tipici di questa salsiccia abbiamo utilizzato alcuni di questi aromi per la marinatura della carne, così che, una volta sulla piastra rovente, possa ricordare i sentori autentici della ricetta.

  1. Per prima cosa occorre lessare il polpo in abbondante acqua bollente per circa 40 minuti, a fiamma bassa e coperchio, con l’alloro, una presa di sale e i grani di pepe. Una volta raffreddato, tagliate i tentacoli a tocchetti quanto più regolari.
  2. Se utilizzare il polpo scottato congelato, lasciarlo scongelare in frigorifero, tagliarlo a tocchetti e passare subito alla marinatura.
  3. Tagliate anche la salsiccia a rondelle regolari e ponetele in una larga ciotola con tutti gli ingredienti per la marinatura accuratamente amalgamati. Aggiustate di olio se occorre. Unite il polpo e mescolate con le mani per distribuire la marinatura in modo omogeneo, Coprite con pellicola per alimenti e fate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
  4. A questo punto formate i vostri spiedini alternando polpo e salsiccia. Se scegliete stecchi in legno, ricordate di metterli in ammollo qualche minuto per non farli bruciare.
  5. Posizionate i vostri spiedini sulla piastra caldissima e cuoceteli qualche minuto per parte fino a che saranno leggermente abbrustoliti (controllate la cottura della carne), spennellandoli con la marinatura avanzata.
  6. Serviteli con la marinatura filtrata e scaldata qualche minuto in un pentolino, rondelle di peperoncino ed erbe aromatiche a piacere

2 persone

>40 min

Ingredienti

1 kg g di polpo (di cui useremo 400 g circa di tentacoli)
1 foglia di alloro
1 cucchiaino di pepe nero ingrani
sale qb
400 g di salsiccia di maiale
1 peperoncino rosso (piccantezza a piacere)
per la marinatura:
1 cucchiaio di patè di peperoncino
1 cucchiaino di semi di annatto (opzionale)
½ cucchiaino di cumino in polvere
olio di oliva qb
½ cucchiaino di origano secco
½ cucchiaino di paprika in polvere
1 spicchio d’aglio schiacciato
pepe nero macinato qb

L’idea in più

Potete provare diverse varianti di salsiccia in abbinamento al polpo. Oltre alla salsiccia di maiale, che ha un sapore intenso, potete abbinare una salsiccia più delicata, a base di macinato di pollo e tacchino. Se vi piace il piccante potete osare con della salsiccia calabrese poco stagionata, utilizzare dei wurstel, oppure osare un chorizo stagionato.

L’idea in più

Potete provare diverse varianti di salsiccia in abbinamento al polpo. Oltre alla salsiccia di maiale, che ha un sapore intenso, potete abbinare una salsiccia più delicata, a base di macinato di pollo e tacchino. Se vi piace il piccante potete osare con della salsiccia calabrese poco stagionata, utilizzare dei wurstel, oppure osare un chorizo stagionato.

L'abbiamo preparata con

decoration2

Polpo

Il polpo surgelato, da non confondere con il polpo congelato, chiamato anche piovra, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidaea a basso contenuto calorico, fonte di calcio, fosforo e potassio. Grazie alle sue carni tenere e sode e dal gusto…

L'abbiamo preparata con

Polpo

Il polpo surgelato, da non confondere con il polpo congelato, chiamato anche piovra, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidaea a basso contenuto calorico, fonte di calcio, fosforo e potassio. Grazie alle sue car…

L'abbiamo preparata con

Polpo

Il polpo surgelato, da non confondere con il polpo congelato, chiamato anche piovra, è un mollusco cefalopode della famiglia Octopodidaea a basso contenuto calorico, fonte di calcio, fosforo e potassio. Grazie alle sue carni tenere e sode e dal gusto…

Ricette correlate


Ricette correlate

Segui la rotta della
Conchiglia Card
e scopri tutti i vantaggi

Gamberi marinati alla griglia

Ingredienti per 4 persone

8 gamberi interi
4 zucchine
1 cipolla di Tropea
...

Login / Registrati

Hai la Conchiglia Card e sei già registrato?

Hai la Conchiglia Card ma non sei ancora registrato?

Non hai ancora
la Conchiglia Card?

Questa sezione tornerà disponibile a breve!