Prodotti del mare

Filetto di cernia

VALORI NUTRIZIONALI MEDI
per 100 grammi

Valore energetico
88 Kcal
Proteine
17 g
Carboidrati
0,5 g
Grassi
2 g

I valori sono calcolati su base teorica secondo i dati del CREA, Centro di Ricerca per gli alimenti e la nutrizione

Filetto di cernia

La cernia è un pesce molto pregiato. Il filetto di cernia è ricco di acidi grassi, iodio, vitamina D e vitamine del gruppo B ed è altamente digeribile. Ideale per essere cucinato al forno come secondo piatto o per primi piatti di pasta lunga o ripiena.

**** o *** (-18°C) congelatore vedi scadenza.** (-12°C) congelatore 1 mese.* (-6°C) congelatore una settimana nello scomparto del ghiaccio 3 giorni, frigorifero 1 giorno. Una volta scongelato non ricongelare e consumare entro 24h previa cottura.
Come cucinare i filetti di cernia? Essi possono essere gustati gratinati in forno, saltati in padella, lessati o cotti al vapore.
La cernia è un pesce di mare molto pregiato, noto per il suo sapore delicato e la sua consistenza morbida. Il filetto di cernia è una fonte eccellente di acidi grassi essenziali, iodio, vitamina D e vitamine del gruppo B, rendendolo un alimento altamente nutriente e benefico per la salute. Grazie alla sua natura altamente digeribile, il filetto di cernia è particolarmente adatto a una vasta gamma di regimi alimentari. Uno dei modi più popolari per preparare il filetto di cernia è cuocerlo al forno, magari con erbe aromatiche e una spruzzata di limone per esaltare i suoi sapori naturali. Tuttavia, la versatilità di questo pesce lo rende adatto anche per primi piatti, come condimento per la pasta lunga o ripiena. La sua consistenza soda e la capacità di assorbire sapori lo rendono una scelta ideale per piatti di pasta che richiedono un tocco di eleganza e gusto marino. Il nostro fletto di cernia rappresenta un’eccellente opzione culinaria per coloro che desiderano unire gusto e salute nella propria dieta quotidiana.
Ecco alcune idee in cucina con il nostro filetto di cernia:
1. Cernia al cartoccio con verdure mediterranee: avvolgere il filetto di cernia in un foglio di alluminio insieme a pomodorini, olive, capperi, aglio, origano e un filo d’olio d’oliva. Cuocere al forno fino a quando il pesce è morbido e le verdure sono tenere. Servire con un tocco di prezzemolo fresco.
2. Filetto di cernia alla griglia con salsa di limone e prezzemolo: marinare il filetto di cernia con succo di limone, aglio tritato, prezzemolo fresco e pepe nero. Cuocere sulla griglia fino a quando è dorato e servire con una salsa fresca di limone e prezzemolo.
3. Cernia in crosta di pistacchi: tritare finemente i pistacchi e mescolarli con pangrattato, prezzemolo fresco e scorza di limone grattugiata. Impanare il filetto di cernia con questa miscela e cuocerlo in padella con un filo d’olio d’oliva fino a quando è croccante e dorato.
4. Filetto di cernia al vapore con salsa di zenzero e soia: cuocere il filetto di cernia al vapore fino a quando è tenero e cuocere a parte una salsa aromatica con zenzero fresco, aglio, salsa di soia, succo di limone e un po’ di miele. Servire il pesce con la salsa di accompagnamento e guarnire con cipollotti freschi tritati.

VALORI NUTRIZIONALI MEDI
per 100 grammi

Valore energetico
88 Kcal
Proteine
17 g
Carboidrati
0,5 g
Grassi
2 g

I valori sono calcolati su base teorica secondo i dati del CREA, Centro di Ricerca per gli alimenti e la nutrizione

il nostro banco


Prodotti della stessa categoria

le nostre Ricette


Ricette correlate

Sapore di Mare,
Sapore di qualità

Gamberi marinati alla griglia

Ingredienti per 4 persone

8 gamberi interi
4 zucchine
1 cipolla di Tropea
...

Login / Registrati

Hai la Conchiglia Card e sei già registrato?

Hai la Conchiglia Card ma non sei ancora registrato?

Non hai ancora
la Conchiglia Card?

Questa sezione tornerà disponibile a breve!